Questo sito utilizza i cookies per le proprie funzionalità. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookies.Ho Capito! Autorizza e Continua! Se vuoi saperne di più clicca qui.

ATTENZIONE! La tua versione di Microsoft Internet Explorer è obsoleta e potrebbe compromettere la tua corretta navigazione. Aggiornala adesso!
trentino
NEWS

E-BIKE TOUR SULLE TRACCE DELLA GRANDE GUERRA:

GRANDE SUCCESSO PER L'ESCURSIONE GUIDATA IN PROGRAMMA SABATO 8 SETTEMBRE A MOENA - COSTO AGEVOLATO PER GLI ISCRITTI ALLA VAL DI FASSA MARATHON

TRA I PARTECIPANTI ANCHE VECCHIE GLORIE DELLA MTB E I CAMPIONI DELLO SCI DELLA VAL DI FASSA

16 Agosto 2018, Moena (TN) – La Val di Fassa, si sa, è un autentico paradiso per gli appassionati di ciclismo che vogliono vivere esperienze indimenticabili tra sport e natura: sono tantissimi, infatti, i percorsi che si snodano tra le le sue splendide montagne, i boschi, i laghi e le vallate verdi, alla portata di tutti, anche dei ciclisti meno esperti.

E-bike tour Proprio per dare la possibilità a tutti di salire in sella e vivere le stesse emozioni dei bikers che domenica 9 settembre prenderanno parte all'11° Val di Fassa Marathon, il comitato organizzatore della gara, Val di Fassa Events ASD, ha programmato per sabato 8 settembre un'E-Bike Tour alla scoperta dei luoghi simbolo della Prima Guerra Mondiale in Val di Fassa come, ad esempio, le cannoniere austriache all'Alpe Lusia e le trincee del fronte italiano al Passo San Pellegrino, con tappa in quota per una sana merenda di montagna a base di prodotti tipici. Una proposta che sta riscuotendo grande successo, tanto che, tra i partecipanti, hanno già confermato la loro presenza numerose stelle e campioni del mondo della mountain bike e dello sci fassano.

La partenza è fissata alle ore 9:00 da Moena e il costo di partecipazione di € 35,00 comprende l’utilizzo degli impianti di risalita, l'accompagnamento di una guida qualificata, la gustosa pausa in quota, il pacco gara della Val di Fassa Marathon, un buono aperitivo omaggio da utilizzare presso lo street food "la strada delle bollicine" nel Bike Village e un voucher sconto per l'entrata alla Mostra Gran Vera che si trova presso il teatro Navalge. Per gli iscritti all'11° Val di Fassa Marathon che desiderano partecipare all'escursione guidata in e-bike è previsto invece un costo promozionale di € 10,00 (pari all'utilizzo degli impianti di risalita).

Per iscriversi basta compilare il modulo online su www.valdifassamarathon.it/it/e-bike-tour, con la possibilità di prenotare anche la propria e-bike MTB a solo € 30,00. Per ulteriori info: fassaevents@gmail.com

ITINERARIO
Da Moena si raggiungerà località Ronchi passando per l'abitato di Someda con il suo Forte storico, per poi risalire in cabinovia fino a località Valbona (Alpe di Lusia) e proseguire verso l'oasi naturale di Colvere dove si visiteranno le cannoniere austriache e ci sarà il primo ristoro. Da qui si faranno due gruppi che seguiranno due itinerari diversi, uno più facile e breve e uno più impegnativo e lungo.

LUNGO: Da Colvere si proseguirà, attraverso una strada forestale, fino a località Fanch/Fango passando per le trincee della Grande Guerra e le prime postazioni di difesa. Una volta giunti al Passo San Pellegrino si prenderà la funivia Col Margherita che porta a quota 2514 m, per ammirare una splendida vista a 360° sulle Dolomiti Patrimonio Unesco. Scenderemo poi al Passo Valles e, di seguito, fino al Parco Naturale di Paneveggio dove si potranno vedere i cervi del parco ad una distanza di 10 m e godere di una visuale privilegiata delle bellissime Pale di San Martino. Da li imboccheremo il ponte tibetano sospeso sul torrente Travignolo a circa 25 m dal suolo e lungo 40 m per raggiungere il Lago di Fortebuso, fare la seconda tappa con ristoro e incontrare il gruppo che ha scelto il percorso più breve.

BREVE: Da Colvere si risalirà al Passo Lusia attraverso la forestale per raggiungere il Parco Naturale di Paneveggio dove si potranno incontrare i cervi del parco ad una distanza di 10 m e godere di una visuale privilegiata delle bellissime Pale di San Martino. Da lì si imboccherà il ponte tibetano sospeso sul torrente Travignolo a circa 25 m dal suolo e lungo 40 m per raggiungere il Lago di Fortebuso, fare la seconda tappa con ristoro e incontrare il gruppo che ha scelto il percorso più lungo.

Tutti insieme si costeggerà il lago di Fortebuso per 4 km attraversando un altro ponte tibetano per arrivare alla Forra di Sottosassa, un piccolo canyon dolomitico dove si possono ammirare le cascatelle del Travignolo. Si scenderà poi verso Predazzo, da cui attraverso la ciclabile si farà ritorno a Moena verso le ore 17:00, per brindare insieme ad una bellissima giornata di sport e di amicizia presso l'area Street Food "La strada delle Bollicine".

La serata proseguirà al Bike Village con il Bike Show delle ore 21:00, durante il quale i TOP BIKERS della MTB "di ieri", che hanno pedalato con noi all' e-bike tour, consegneranno il pettorale della gara ai TOP BIKERS "di oggi" pronti a sfidarsi all' 11° Val di Fassa Marathon. Seguirà lo spettacolo di Bike Trial a cura del Racing Team Fiemme e Fassa.

DOVE ALLOGGIARE:
La gara è convenzionata con tutti gli hotel dell'Associazione Albergatori di Moena & Passo San Pellegrino pubblicati sul sito
VISITMOENA.IT
che riservano tariffe speciali per tutti i partecipanti ed accompagnatori
PARTNER
i-exe.it Casse rurali Montura Trevalli ski Action integratori Premium Beer Cantina Toblino QC Terme Dolomiti Zorzi Max APT Trentino WD40 Val di Fassa Dolomiti Ski area Lusia Dolomia
CIRCUITI
MTB Marathon Scapin
SOSTENITORI
Artigiani associati Calzature Jellici Hotel Faloria Hotel Laresh Felicetti Ladin Sport northwave Scuola SCI pirotta Mehodo Bar Faloria STE costruzuini Pastificio Felicetti Bonora Ortofrutta
FOTO GARA:
CASTAGNOLI FOTOGRAFIE SPORTIVE
Acquista la tua foto!
Foto Castagnoli
Val di Fassa events Comune di Moena Comune di Soraga Comune di Vigo Comune di Pozza Bim Adige trentino marketing Regione Trentino Alto Adige Soccorso Alpino Scuola di Finanaza Predazzo Gruppo Alpini Moena Polizia Moena Polizia Moena Protezione Civile Croce Rossa Italiana